Corriere della Sera: Luca Abete, l’inviato di Striscia festeggia i 10 anni di selfie.

«One Photo One Day»: Luca Abete ha iniziato a auto-fotografarsi 10 anni fa, senza perdere un giorno. «Il tempo scappa e in qualche modo voglio provare a fermarlo» L'articolo integrale su www.corriere.it (copia/incolla questo link nel browser -> https://www.corriere.it/spettacoli/20_dicembre_01/luca-abete-l-inviato-striscia-festeggia-10-anni-selfie-3654-foto-b6eeb376-33ab-11eb-be82-c9839d3e98fa.shtml )

TeleBari: 4 Parcheggianti, vince un barese..

Da ‘4 ristoranti’ a ‘4 parcheggianti’, Striscia la Notizia a Bari: l’abusivo Antonio batte i colleghi delle altre città

One Photo One Day: 10 Anni di Selfie!

Il 1 dicembre il progetto di comunicazione fotografica OnePhotoOneDay di Luca Abete compie 10 anni ovvero 3654 "selfie" quotidiani! "Un bel traguardo, eppure quando 10 anni per strada qualcuno notava che rivolgevo l'obiettivo di una fotocamera verso di me per scattare una foto, in molti mi prendevano per pazzo! Dovevo spiegare, a volte senza convincerli, che non ero un povero sfigato che non aveva un amico che lo fotografasse. Oggi, invece, è tutto diverso: ci sono gli smartphone e scattarsi un selfie è una cosa normale, fa parte ormai della nostra quotidianità. Questi 10 anni son volati! Riguardando ogni singolo scatto riesco a ricordare l’atmosfera di quel momento e ciò che mi circondava. Sono stanco? Assolutamente no! La sfida continua. Questo album è un patrimonio dal valore unico e sento di augurare ad ognuno 10 anni di fotografie quotidiane in cui ritrovare, proprio come è successo a me, le emozioni del tempo che passa." Tutte le foto e le info sul sito ufficiale www.onephotooneday.it

A Striscia la notizia torna “4 Parcheggianti”. Dopo i successi raccolti con l’edizione di Napoli, l’ironico format di Luca Abete si rinnova e si presenta con una versione nazionale.

La puntata di stasera parte da Roma: Nasir, originario del Bangladesh, gestisce e coordina il parcheggio. Tra i suoi clienti annovera poliziotti, carabinieri, finanzieri e magistrati. Si passa poi a Bari con Antonio: può sistemare anche 200 auto a pochi passi da Equitalia, con un dettaglio in più: percepisce anche il reddito di cittadinanza. A Catanzaro, opera Henry: esperto in sosta abusiva da brividi con auto posizionate sulla sopraelevata di un raccordo stradale vicino all’ospedale civile Arnaldo Pugliese. Il serpentone delle automobili è visibile persino nelle foto riprese dal satellite. Il viaggio di Striscia termina a Palermo: qui Pietro dirige l’attività di famiglia dopo il Daspo ricevuto dal padre. A vincere il premio – il barattolo di vernice rossa per delimitare i parcheggi abusivi – è Antonio di Bari, che prima si arma di pietre per colpire l’inviato e poi scappa, fuggendo dalla sua incoronazione.

NapoliToday.it: Luca Abete, 10 anni di selfie con il progetto 'One Photo One Day'

Luca Abete, 10 anni di selfie con il progetto 'One Photo One Day' Il primo dicembre 2020 l'esperimento di comunicazione fotografica e sociale compirà dieci anni con 3654 selfie, che ritraggono l'evoluzione sia della persona che del personaggio

TV7: 10 Anni di selfie di Luca Abete

Il sito campano TV7 riprende la news dei 10 anni del progetto fotografico One Photo One Day.